Si apre la stagione della caccia e i fagiani cercano riparo… a Palazzo Nuovo.

Un fagiano a Brignano

Ha suscitato molta curiosità e stupore, lunedì pomeriggio, l’avvistamento di un grosso fagiano all’interno del parco del castello simbolo del paese. Un visitatore decisamente atipico nella struttura che – ahi noi – langue ormai da anni in attesa che la ben nota “maledizione” si plachi, e ricominci il sospirato recupero. Lui, il fagiano, ignaro di tutto, deve aver fatto però pensieri meno profondi. Più che gli affreschi, le “teahouse”, i mascheroni lignei e le bellezze artistiche della villa – tra le più belle della Lombardia – deve aver apprezzato la rete di cinta, che lo ha protetto dai cacciatori. Almeno per un po’.

TORNA ALLA HOME