Domani, sabato 7, si inaugura la “Scuola Futuro Lavoro” per i ragazzi con la sindrome di Asperger. Saranno presenti Melania Rizzoli, assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro e Stefano Bolognini, assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e disabilità.

Ragazzi con la sindrome di Asperger: un futuro c’è

L’iniziativa si qualifica come una realtà unica per la Lombardia e per l’intero territorio nazionale in quanto ha l’obiettivo di rispondere alle esigenze del mercato e assicurare un futuro di lavoro ed indipendenza ai ragazzi affetti da sindrome di Asperger. Il progetto, realizzato dalla Fondazione “Un Futuro per l’Asperger”, vedrà il coinvolgimento anche di “Fondazione Sacra Famiglia” e, in particolare, del professor Lucio Moderato, direttore dei servizi innovativi per l’autismo, che avrà il ruolo di responsabile scientifico della scuola.
L’appuntamento è alle 15, a Milano, via Ondina Valla 2 (angolo viale Cassala 48/1).

TORNA ALLA HOME