Si è spento tra la notte di domenica 11 agosto e lunedì 12 agosto Simone Gabbiadini, 54enne di Urgnano, membro del gruppo alpini del paese.

Una malattia incurabile

L’uomo è stato colto da un male incurabile che non gli ha lasciato scampo. Dopo circa due mesi di calvario, pochi giorni fa Gabbiadini ha lasciato definitivamente i suoi cari e tutti i compaesani che erano molto legati a lui. Simone era sposato con Paola Longaretti con cui aveva avuto quattro figli Alfredo, Roberta e i due gemelli Matteo e Paolo.

Una persona riservata e umile

Gabbiadini era una persona molto riservata, umile e dedita al lavoro. Lavorava, infatti, nell’impresa di famiglia insieme ai fratelli. La famiglia è molto conosciuta in paese. Il fratello Claudio, tra l’altro, è vicepresidente del gruppo degli artiglieri. I funerali si sono svolti ieri, martedì 13 agosto alle 14.45 nella chiesa parrocchiale di Urgnano. L’uomo era molto conosciuto a Urgnano e nei paesi limitrofi. In molti, quindi, hanno partecipato alla cerimonia funebre, tra cui alcuni membri del gruppo Alpini.

TORNA ALLA HOME