Vandali al parco Rilloglio di Palosco tornano alla carica: sabato notte hanno scassinato le porte dei locali del bagno e della casetta.

Vandali al parco per distruggere

Sabato notte qualcuno ha fatto visita al parco e scassinato la casetta. Sia il bagno sia l’altro locale al cui interno non vi è proprio nulla da rubare. Un gesto fine a se stesso, volto solo a distruggere un bene comune che poi sarà la comunità a pagare.

Episodio segnalato

Non è la prima volta che il parco viene preso di mira. Stavolta è toccato al locale dei bagni e una piccola casetta che utilizza l’ associazione “Ok, ci sono anch’io” che si occupa anche della cura del parco. L’episodio è stato immediatamente segnalato al gruppo Facebook “Palosco segnalazioni” che raccoglie le segnalazioni dei cittadini.

Parco preso di mira dai ragazzini

“Queste strutture – ha spiegato Giacomo Maffi del controllo del vicinato – sono a disposizione anche per chi vuole andare al parco vicino al torrente a passare una giornata, basta far domanda al Comune e lasciare una caparra. I vandali hanno scassinato sabato notte e la domenica mattina i cittadini si sono accorti del danno. In passato questo parco è stato preso di mira parecchie volte, sempre per questo tipo di danni, per abbandono dei rifiuti e avevano rotto anche i lampioni della stradina che portano al parco. Purtroppo la notte, specialmente nel fine settimana, è frequentato da ragazzini che ogni tanto si divertono a combinare guai. Non è la prima volta che interviene la polizia o i carabinieri ma se non li prendono sul fatto non possono fare niente, solo richiami verbali”.

TORNA ALLA HOME