Commenti Recenti

Un ricordo fraterno per un amico, una spalla. Giuseppe S.

30 Novembre alle 10:35

Ma dell’altra squadra di Treviglio, Acos, nulla? nemmeno il risultato? Il giornale di Treviglio la disconosce? Fate un piccolo sforzo e, sia pur a gratis, datene almeno i risultati.

24 Novembre alle 23:41

Il minorenne è stato affidato alla madre. Ma prima del fatto chi se ne occupava…

22 Novembre alle 20:41

La droga è anche questo, offusca la mente. Quattro vite distrutte…….. Per COSA? Per sballarsi? Avranno tempo di riflettere in carcere………

12 Novembre alle 23:28

E adesso i soldi dove li andate a pigliare? In Slovacchia? Prrrrrrrr!

8 Novembre alle 08:42

Adesso faccio subito la tessera di Fratelli d’Italia!

7 Novembre alle 09:05
Da Giuseppe Luca Cicolella su Diciannovenne arrestato per rapina

“Del Paese” non significa italiano. Lo sappiamo che sono sempre loro e sempre loro!

29 Ottobre alle 12:07

Questi sono gli evasori, signori del governo delle poltrone, non gli scontrini ed il contante per pagare la spesa!

25 Ottobre alle 08:35

invece stamattina 24 era tutto in orario perfetto !
pessimo servizio , non all’altezza della regione lombardia

24 Ottobre alle 09:10

Tanto per cambiare “uno di loro”!

24 Ottobre alle 07:55

Salve. da progettista grafico posso assicurarvi che è possibile utilizzare un logo in negativo (quindi in bianco su un fondo di un colore scuro). Tale possibilità è anche espressa nelle linee guida di utilizzo del logo di Regione Lombardia. Chiedere un consulto a un professionista piuttosto che esprimere un reclamo del genere (o scrivere un articolo del genere) sarebbe stato più appropriato.

23 Ottobre alle 11:13

Nessun nome o cognome bresciano inizia con la “K”.

22 Ottobre alle 09:09

Vorrei ricordare con affetto la figura di Don Mario Landri, per decenni al centro di Treviglio, che arrivò più di 30 anni fa, quando ero al classico. Allora fu mio professore di Fisica, ma anche responsabile del liceo. Si segnalava per la chiarezza nell’esposizione: ora fisico di professione, ricordo ancora di aver imparato da lui concetti chiave.

Anni dopo quando tornai come assistente interagimmo ancora più strettamente. La mole di lavoro che era capace di caricarsi sulle spalle era sovrumana. Dormiva forse tre ore per notte. Era una persona mite, umile, intelligente, votata al sacrificio, di grande pazienza, ed un lavoratore eccezionale. In molti lo ricordiamo con affetto.

21 Ottobre alle 22:29

Nazionalità degli aggressori?

21 Ottobre alle 12:26

Non hanno più il partito e organizzano le primarie?
Quanto meno singolare

15 Ottobre alle 21:19

Ciao Gabriele sono marco da lonigo.ci siamo conosciuti alla home.
Cosa ne pensi di questo metodo
Massaggio miofasciale.
E ci sono differenze dal metodo stecco da quello bonomi

15 Ottobre alle 14:38

Il solito faccendiere della riabilitazione, che spaccia per sue metodiche e utilizzo di strumentali che sono universalmente pane quotidiano di qualsiasi terapista degno di questo nome e titolo!

15 Ottobre alle 08:36

Metodo interessante e credo ben integrato

15 Ottobre alle 06:42

Che gran ca*ata, tutti a fare i perbenisti quando ci sono cose che non piacciono a loro, tutti “cinquantenni indignati”

13 Ottobre alle 10:58

Per fortuna nessuno si è fatto male??
E i miracoli accadono ogni giorno ahahha
Scrivete meno cazzate, e c’era poca visibilità perché le forze dell’ordine hanno i prosciutti sui occhi

12 Ottobre alle 17:47

fate piazza pulita di queste persone bravi bravi bravi

11 Ottobre alle 08:47

A dire il vero l’allarme ha allertato la centrale operativa dell’istituto di vigilanza, la quale ha inviato le proprie pattuglie di guardie giurate e avvisato i carabinieri con i quali è stato eseguito l’intervento (un altra testata giornalistica riporta correttamente il fatto). Purtroppo mi è già capitato in altre notizie riportate in merito ad interventi simili nelle quali non vengono per niente citate le guardie giurate come il sottoscritto, a volte modificando o tralasciando alcuni avvenimenti facendo si che la chiamata e l’intervento sia stato eseguito solo dai carabinieri. Sarebbe opportuno, anche senza citare la società di vigilanza, dare il giusto risalto al lavoro e l’impegno che mettiamo sempre tutte le notti.

10 Ottobre alle 14:39

Quando, per caso, ho visto la foto e di conseguenza letto l’articolo, non potevo crederci. Sono rimasta sotto shock. Sono passati anni da quando ho incontrato il signor Maurizio e sua moglie Carla, ma non potrei mai dimenticare la solarita e il buon cuore di quest’uomo. Mi dispiace moltissimo. Un abbraccio alla sua famiglia.

9 Ottobre alle 08:37

Quando, per caso, ho visto la foto e di conseguenza letto l’articolo, non potevo crederci. Sono rimasta sotto shock. Sono passati anni da quando ho incontrato il signor Maurizio e sua moglie Carla, ma non potrei mai dimenticare la solarita e il buon cuore di quest’uomo. Mi dispiace moltissimo. Un abbraccio alla sua famiglia. L

9 Ottobre alle 08:36

E voi chiamate quartiere green l’ennesima gettata inutile di cemento per tirare su l’ennesimo centro commerciale e l’ennesime orrende palazzine dopo che l’area è stata bonificata troppo tardi per evitare il contagio delle sostanze con le falde, invece di un bel parco verde di cui Treviglio necessita?

8 Ottobre alle 17:48