Finto avvocato prova a mettere in atto la «truffa dell’incidente» ai danni di due pensionate: richiesta di novemila euro per togliere dai guai un familiare.

Truffa dell’incidente

«Sono l’avvocato De Stefani, volevo sapere se è già stata contattata dal maresciallo in merito al tamponamento in cui è rimasto coinvolto suo marito questa mattina».  Si è presentato così il malfattore a R. S., 72enne residente in via Menotti, cui ha telefonato nei giorni scorsi. La pensionata però, non si è fatta impressionare e ha capito subito che si trattava di un raggiro.
Andata buca con lei, il sedicente avvocato ha tentato con una vicina, M. S., 67 anni, che per poco non ci è cascata.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME