Albero caduto nel canale del Linificio di Fara d’Adda a causa del vento. La sponda è di proprietà Comune che ha chiesto l’intervento dei sommozzatori di Treviglio, al lavoro da sabato.

Albero caduto ostruisce il canale

La tromba d’aria che ha causato danni in particolare a Pozzo d’Adda la scorsa Albero cadutosettimana, ha creato problemi anche a Rivolta e Fara. Il forte vento infatti ha sradicato degli alberi, per fortuna senza danni a cose o persone. Uno di questi sta ostruendo il canale del “Linificio capanificio nazionale”, dopo aver fatto franare la sponda.

 

Pioppo gigante, serve un braccio meccanico

“Siamo al lavoro da sabato – ha spiegato Giacomo Passera, presidente e fondatore dei Sommozzatori di Treviglio – Dopo la sramatura ci siamo accorti che dalle radici partono tre tronchi, è un pioppo enorme. Di almeno 50 anni. Tutto quello che si poteva fare con le motoseghe lo abbiamo fatto, ora stiamo aspettando un braccio meccanico di quelli alti 30 metri per sollevarlo. Se ne occupa il Comune, ci vorranno dei giorni”.

Leggi anche:  Incidente a Casirate, due persone ferite

TORNA ALLA HOME