Arrestato ricercato marocchino. I carabinieri di Capriate San Gervasio lo hanno rintracciato durante una  pattuglia a piedi.

Arrestato ricercato

I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato su ordine di carcerazione dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Milano un 60enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale e senza una fissa dimora. Lo straniero, in particolare, da circa due settimane era destinatario di un provvedimento di carcerazione con un cumulo pene di poco meno di 3 anni per sentenze varie di condanna andate definitivamente a giudizio e quindi divenute esecutive.

Pattuglia a piedi

Sono stati in particolare i militari della Stazione di Capriate San Gervasio, impegnati durante una pattuglia a piedi in centro come nelle migliori tradizioni dell’Arma, a individuare l’extracomunitario, riconosciuto appunto come un ricercato da alcuni giorni non più rintracciabile nel domicilio dallo stesso precedentemente occupato.

Tentativo di fuga

Accortosi e rimasto sorpreso della presenza appiedata dei carabinieri, forse inaspettata, il 60enne ha tentato di eludere il controllo ma è stato comunque bloccato e quindi arrestato. Ora lo straniero si trova in carcere a Bergamo dove infatti sconterà definitivamente il suo debito con la Giustizia.

Leggi anche:  Il comandante della Polizia locale lascia Pandino per Garbagnate

TORNA ALLA HOME