Incidente alle 10.30 nel sottopasso tra Antegnate e Calcio, un’auto ribaltata. Due donne, straniere, sono rimaste ferite. Sul posto due ambulanze, i vigili del fuoco e l’elisoccorso.

Auto ribaltata nel sottopasso ad Antegnate

Un’auto, una “Volkswagen”, si è ribaltata nel sottopasso della ex Statale 11 mentre viaggiava tra Antegnate e Calcio. E’ successo intorno alle 10.30. A causare l’incidente, nel quale sono rimaste ferite le due donne che si trovavano a bordo, lo scoppio di una gomma dopo che l’auto ha urtato il cordolo del sottopasso. Nessun altro veicolo è rimasto coinvolto, ma la circolazione è stata prima bloccata e poi riaperta a singhiozzo per permettere ai sanitari di portare le cure alle due donne coinvolte. Sul posto due ambulanze, della croce rossa di Romano e della Casirate Soccorso, si è alzato in volo anche l’elicottero da Bergamo. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza il veicolo.

I soccorsi

Nel sottopasso della ex Statale 11 i sanitari hanno prestato le prime cura alle due donne rimaste ferite, M. T. e A. T., che si trovavano a bordo della “Volkswagen”. La più giovane, 26 anni, che era alla guida dell’auto è stata trasportata in ambulanza all’ospedale di Treviglio in codice giallo. La 41enne, invece, nel ribaltamento è finita sull’asfalto e dopo le cure ricevute sul posto e stata caricata sull’elicottero e trasportata in codice giallo all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Sul luogo dell’incidente si è portata un’auto dei carabinieri per i rilevi del caso. Ad una prima ricostruzione l’incidente sarebbe stato causato da una distrazione. L’auto ha urtato il cordolo al bordo della carreggiata ribaltandosi. Nel tratto della ex Statale 11 il traffico è rimasto bloccato per rimuovere il mezzo incidentato.

Leggi anche:  Scomparsa da lunedì, Tatjana Neefe trovata morta sotto un ponte sull'Oglio FOTO VIDEO

TORNA ALLA HOME