Auto travolta da un furgone sulla Brebemi, illesi due 20enni. E’ quasi un miracolo. Sicuramente è quello che hanno pensato sabato notte due ragazzi, entrambi 20enni, del Milanese.

Contro il guardrail

I due amici stavano percorrendo l’autostrada A35 a bordo di una Seat Ibiza: stavano facendo ritorno a casa dopo una giornata trascorsa a una gara di pesca. Intorno alle 3.30, nel tratto della Brebemi tra Treviglio e Pozzuolo, il conducente ha perso il controllo dell’auto, forse per un colpo di sonno, che è finita contro il guardrail. L’impatto è stato violento tanto che l’auto non si è più rimesso in moto. I due amici, per fortuna, non sono rimasti feriti in modo serio.

Auto in sicurezza

A quel punto sono scesi dall’auto, rimasta bloccata tra la corsia di emergenza e la prima corsia di percorrenza. Hanno posizionato il triangolo per segnalare la presenza dell’auto e hanno iniziato a fare segnali con i cellulari a chi sopraggiungeva. Non si sarebbero mai immaginati quello che sarebbe successo di lì a poco.

Leggi anche:  Lo studio legale "Ciocca Comotti Bosco" vince a "Le Fonti Awards"

Travolta dal furgone

Un furgone, condotto da un 34enne di Novara, ha centrato la Seat Ibiza in pieno. Nello schianto l’auto è andata completamente distrutta. Fortunatamente i due amici avevano deciso di restare giù dall’auto in attesa di essere soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Chiari che hanno sottoposto il conducente del furgone al test per verificare se avesse fatto abuso di alcol e droga, ma hanno dato esito negativo.

Illesi due 20enni

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Treviglio e Dalmine che hanno messo in sicurezza la carreggiata, rimasta chiusa per due ore. I due amici sono stati, invece, trasportati in ospedale per curare alcune ferite superficiali.

TORNA ALLA HOME