Una maledizione per lo sport della Bassa. Dopo la devastazione del PalaFacchetti di Treviglio, la bufera di oggi ha scoperchiato per una buona metà anche il Palazzetto dello Sport di Spirano.

Blubasket, salta il piano B

Era il “piano B” per la società di basket cittadina: si sarebbe allenata sul parquet spiranese. Invece i danni di oggi nella struttura comunale sono piuttosto gravi. “Circa la metà del tetto è stata sollevata  – spiega il sindaco del paese Yuri Grasselli, che è sul posto – Stiamo cercando di asciugare l’acqua il più velocemente possibile per limitare i danni al parquet ma è entrata parecchia acqua. Non ci voleva proprio, dopo il PalaFacchetti anche noi… Fortunatamente non si è ferito nessuno”.

A Treviglio i danni della bufera di venerdì al PalaFacchetti ammontano a 650mila euro. Ancora da quantificare il tempo necessario al rifacimento della struttura che oggi ha avuto altri danni dalla seconda tempesta in poche ore.

La bufera di mercoledì pomeriggio: qual è la situazione nella Bassa. I danni Comune per Comune

Leggi anche:  Sequestro dell'allevamento lager, Rolfi: "Mela marcia, l'agricoltura non è questo"

TORNA ALLA HOME