Ha preso a botte la moglie per un anno. Ma alla fine lei ha avuto il coraggio di rivolgersi ai carabinieri e lo ha denunciato ponendo fine al suo incubo. E’ successo a Madone.

Botte alla moglie, arrestato trentenne

Quando la donna, 41 anni, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri della Compagnia di Treviglio per denunciare i maltrattamenti del compagno trentatreenne, era già passato un terribile anno dal loro  inizio. L’uomo, dopo piccole discussioni che finivano per essere sempre ingigantite, era solito picchiarla. E molto spesso, la donna era finita al pronto soccorso. Le prognosi che le erano state date andavano da un minimo di tre giorni ad un massimo di venti.

La custodia cautelare

Dopo la denuncia, la Procura ha ordinato la custodia cautelare per l’uomo. I carabinieri hanno dunque dato il via alle indagini che hanno portato al fermo. Sarà interrogato nelle prossime ore dal gip.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI