Che degrado nel boschetto posto fianco al canale scolmatore della Muzza sotto il ponte della ferrovia di Cassano. I visitatori nel fine settimana lasciano sul posto discariche.

Un volontario contro il degrado

Cristiano Moriggi è un cassanese doc. Per passione fa il pescatore e purtroppo, ormai da qualche anno a questa parte si munisce sempre di guanti e sacchi per la raccolta dei rifiuti quando va lungo l’Adda o la Muzza. In particolare vicino al canale scolmatore ci sono decine di sacchi e di bottiglie vuote lasciate dalle persone che nel weekend d’estate bivaccano nell’area e poi non si portano via i rifiuti.

L’articolo completo sull’inchiesta in edicola e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.