Girava tranquillo in via Monaco, a Verdellino, in bicicletta. Troppo tranquillo, secondo i carabinieri dell’Arma di Treviglio, che appunto l’hanno fermato e trovato in possesso di ben un chilo e mezzo di hashish, divisa in quindici panetti.

In bicicletta a Zingonia

E’ successo ieri, protagonista un 35enne di nazionalità marocchina, B.M. L’uomo stava percorrendo via Monaco in bicicletta quando ha incrociato la pattuglia. Al segnale di stop, sentendosi braccato, ha pure cercato un’improbabile fuga, abbandonando a terra una borsa che portava nel cestino anteriore della bicicletta, nella quale aveva nascosto la droga. Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato portato in carcere.

TORNA ALLA HOME