Decapitata la statua della Madonna, individuati i baby vandali.

Decapitata la statua della Madonna

Ha fatto molto discutere a Pandino l’atto di vandalismo che si è verificato nei giorni scorsi al Centro Sociale Incontro. Alcuni baby vandali, infatti, hanno danneggiato la statua della Madonna staccandole di netto la testa. Del fatto erano stati allertati anche i carabinieri della Compagnia di Crema che, dopo alcune indagini e grazie alla collaborazione dei pandinesi, sono riusciti a identificare gli autori.

Baby gang di minori

Si tratta di un gruppo di ragazzini, tra cui alcuni minorenni, che ora dovranno ripagare i danni. Con la speranza che quanto accaduto li abbia aiutati a riflettere su ciò che hanno fatto.

“Un episodio davvero brutto che è vissuto dalla comunità come grande offesa verso un simbolo religioso e di significato affettivo – ha commentato il primo cittadino Maria Luise Polig – C’è delusione e amarezza tra chi frequenta il centro sociale, delusione che comprendo e condivido. Il comportamento attuato è grave e gli autori già individuati e le famiglie in caso di minori si devono assumere le proprie responsabilità subendo le conseguenza di quanto fatto”.

Leggi anche:  Infortunio a Casale, a Pandino un morso da animale SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME