Ha fatto acquisti utilizzando un bancomat che aveva trovato per caso, ma è stata smascherata e denunciata dalla Polizia.

Bancomat

Qualche giorno fa un cliente di un supermercato di Crema ha dimenticato il proprio bancomat “contactless” alla cassa, dopo aver pagato regolarmente la sua spesa. Accortasi della dimenticanza, la cliente successiva dapprima ha fatto finta di niente e poi se n’è appropriata. Non solo, l’ha addirittura immediatamente utilizzato per pagare la propria spesa.

Continui acquisti

Non contenta di questo utilizzo fraudolento, la donna ha utilizzato il bancomat anche nei giorni successivi per fare piccoli acquisti, sempre inferiori ai 25 euro richiesti per pagare in modalità “contactless”, quindi senza bisogno di digitare il codice pin; l’avidità della ladra improvvisata l’ha tuttavia tradita presto, dato che in uno dei suoi acquisti la donna ha utilizzato anche la propria carta fedeltà per accumulare i punti derivanti dal suo acquisto illecito.

Denunciata

Nel frattempo il proprietario del bancomat ha sporto denuncia al Commissariato di Crema e i successivi accertamenti sono stati decisamente produttivi: individuata l’improvvisata ladra, una cremasca cinquantenne che ha ammesso di aver ingenuamente approfittato della situazione, ha proceduto alla denuncia della stessa per i reati di furto e indebito utilizzo di uno strumento di pagamento. Il bancomat è stato restituito dalla donna, visibilmente pentita per le sue azioni e intenzionata a risarcire il danno.

Leggi anche:  Il segretario dem Nicola Zingaretti a Crema, atteso domani alla Festa del Pd di Ombrianello

TORNA ALLA HOME