Cinque denunce per rissa aggravata. Finirà in Tribunale a Cremona la vicenda che alcuni giorni fa a Trescore Cremasco ha visto coinvolti sei indiani: marito, moglie e quattro vicini di casa connazionali.

Troppo rumore la sera, scatta la rissa

Tutto è successo una sera di fine ottobre quando la coppia si è rivolta ai quattro vicini di casa chiedendo – vista l’ora tarda – di abbassare la voce. Di tutta risposta i due sarebbero stati aggrediti. E’ stato necessario l’intervento dell’ambulanza, che ha accompagnato il marito in ospedale a Crema per accertamenti.

Venti giorni di prognosi

Nel frattempo sono cominciate le indagini sulla lite. Identificati, i quattro vicini di casa hanno confermato l’accaduto accusando tuttavia proprio l’uomo ferito di averli aggrediti per primo. Nel frattempo i medici in ospedale hanno deciso per l’uomo una prognosi di venti giorni. Alla fine tutti e cinque gli indiani sono stati indagati per rissa.

TORNA ALLA HOME