Festa della donna… con maxi multa. E’ quella comminata ieri a un 25enne campano che si era messo a vendere mimose senza autorizzazione lungo la Statale 42 a Verdello.

Festa della donna

In occasione della Festa della donna, il venditore abusivo aveva allestito un banchetto ai bordi della strada, con un cartello che invitava a comprare mimose al prezzo di tre euro. Ben 270 i mazzi in bella mostra sul carretto del giovane campano, che però non hanno attirato solo i clienti, ma anche la “curiosità” delle forze dell’ordine, che hanno ovviamente voluto vederci chiaro.

Arriva la Polizia locale

Il 25enne è stato “pizzicato” nel corso di una serie di controlli, organizzati proprio in occasione della Festa della donna, da parte della Polizie locali di Verdello, Spirano, Pognano, Treviolo e Lallio. Gli agenti gli hanno notificato una serie di illeciti amministrativi e alla fine gli hanno comminato una maxi sanzione di 5 mila euro. Le mimose, ovviamente, sono state sequestrate. L’obiettivo di questi controlli è anche la tutela dei commercianti regolari.

Leggi anche:  Encomio Solenne al Corpo di Polizia locale dall'Amministrazione

TORNA ALLA HOME