E’ rimasto folgorato mentre si trovava in un canale a Monte Cremasco. Non c’è stato nulla da fare per un 75enne del posto morto sul colpo nonostante i tentativi di rianimazione della moglie e del nipote.

Folgorato nel canale

E’ successo ieri, 30 luglio 2019, intorno alle 19.20, in via De Gasperi a Monte Cremasco. Il pensionato stava utilizzando una pompa a immersione all’interno di un canale di irrigazione quando è rimasto folgorato. Il 75enne è morto sul colpo nonostante il tempestivo intervento della moglie, 71 anni, e del nipote 62enne che hanno tentato di rianimarlo.

Pensionato muore sul colpo

Sul posto sono poi giunti i soccorritori del 118 insieme ai tecnici dell’Ats di Crema e ai carabinieri della stazione di Pandino. Al personale medico non è rimasto nulla da fare se non constatare il decesso del pensionato mentre moglie e nipote sono stati soccorsi dopo essere rimasti a loro volta folgorati nel tentativo di salvare il 75enne. Trasportati in ospedale a Crema sono stati trattenuti in osservazione, ma non sarebbero in pericolo di vita.

Leggi anche:  Due anni dopo il disastro di Pioltello: #intrenoconnoi per non dimenticare

Dai primi accertamenti l’incidente sarebbe stato causato da un difetto della pompa e dell’impianto elettrico a cui era collegata. Escluse, invece, responsabilità imputabili a terzi. La salma del 75enne è stata restituita ai famigliari su disposizione dell’Autorità giudiziaria.

TORNA ALLA HOME