E’ successo domenica a Cassano d’Adda.

Fuga di gas in via Genova

Domenica i Vigili dl fuoco sono dovuti intervenire in via Genova. Una donna, infatti, si è sentita male a causa di un’intossicazione di monossido di carbonio. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri, due ambulanze e un’automedica. Il palazzo è stato evacuato per precauzione in attesa dell’arrivo da Milano degli specialisti del Nbcr (Nucleo biologico chimico radiologico).

Allarme rientrato

I Vigili del fuoco, dopo i dovuti controlli, hanno fatto rientrare i condomini nelle palazzine mentre la donna è stata portata all’ospedale per accertamenti. I cassanesi sono rimasti fuori casa per poche ora, ma hanno tirato un sospiro di sollievo quando hanno saputo che la situazione non era grave.

Un altro intervento in via Cristo Risorto

Sempre domenica, mentre stavano ancora intervenendo in via Genova, i Vigili del fuoco sono stati chiamati per un altra emergenza in via Cristo Risorto. Chi ha chiamato il 112 ha infatti segnalato una fuga di gas all’oratorio.  I pompieri hanno accertato che si trattava di piccole fuoriuscite di gas provenienti dall’area cucine. Dopo aver messo in sicurezza la zona, l’allarme è quindi rientrato e i presenti in oratorio hanno potuto proseguire le loro attività.