Furto al centro commerciale di Treviglio, i carabinieri arrestano un 24enne clandestino, già noto alle forze dell’ordine.

Furto

Nella serata di mercoledì, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Treviglio, hanno arrestato un 24enne marocchino, irregolare, pregiudicato per reati contro il patrimonio, resosi responsabile del furto di merce varia asportata poco prima nel centro commerciale cittadino. Il giovane, dopo aver occultato la merce all’interno di uno zaino, si è diretto verso l’uscita, ma dopo aver oltrepassato le casse è stato bloccato  dal personale addetto alla sicurezza e dai militari prontamente intervenuti sul posto.

In carcere

All’interno dello zaino l’arrestato aveva occultato alcoolici vari, prodotti alimentari e cosmetici, nonché diversi prodotti tecnologici tra cui alcune confezioni di auricolari e cuffie bluetooth e addirittura un telefono cordless. La refurtiva recuperata, del valore di circa 230 euro è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale. A seguito dell’udienza per direttissima svolta nella mattinata di giovedì, il Tribunale di Bergamo ha convalidato l’arresto per il furto disponendo la custodia del 24enne presso la Casa Circondariale di Bergamo.

Leggi anche:  Rapisce l’ex, brucia l’auto e tenta il suicidio per gelosia

TORNA ALLA HOME