Giuseppe Barbieri, 67 anni, aveva lavorato per quasi due decenni per il Comune e si stava godendo da pochi mesi la meritata pensione. Un tumore però lo ha spento all’improvviso e domani  alle 15 si terranno i funerali.

Giuseppe Barbieri, il factotum della città

Aveva lavorato in diverse ditte del paese prima di approdare alla cooperativa che offre servizi al Comune, dove faceva il netturbino. Tutti conoscevano la sua allegria e la sua disponibilità. Se c’era bisogno di una mano lui c’era.

“Una persona che si è spesa con impegno nel suo lavoro, dal carattere gioviale, cantava sempre  – ha commentato il sindaco Giovanni Calderara – E adesso che si era sistemato nella casa comunale e poteva godersi la meritata pensione purtroppo è mancato”.

Leggi di più su CremascoWeek venerdì in edicola.

TORNA ALLA HOME