Paura questa mattina a Mozzanica per un incendio che ha distrutto un cascinale agricolo a due passi dal Serio. I Vigili del fuoco sono riusciti a salvare due cani, intrappolati nel locale andato a fuoco.

Incendio in cascinale a Mozzanica

Le fiamme sono divampate attorno a mezzogiorno. A bruciare, alcune cataste di legna immagazzinate in una struttura agricola disabitata che si trova in un’area privata a nord della ex SS11, poco prima del ponte che porta a Fara Olivana.

Animali intrappolati

Una densa colonna di fumo visibile da lunga distanza si è alzata sulla pianura quando è scattato l’allarme, dato da alcuni passanti. Sul posto si sono precipitate quattro squadre di pompieri, due da Treviglio, una da Dalmine e una da Romano. Che hanno spento le fiamme e salvato anche due cani – un meticcio e un cane pastore –  all’interno del cascinale. Non hanno riportato ferite né sono rimasti intossicati, ma per sicurezza sono stati portati al riparo in una zona ombreggiata lungo il fiume. Illesi invece i conigli e le galline allevati nella stessa struttura ma in uno stabile leggermente distante, che non è stato interessato dalle fiamme.

Leggi anche:  Paura su Brebemi, auto rischia di prendere fuoco

Il rogo ha interessato anche il tetto della struttura, andato distrutto.

TORNA ALLA HOME