Una notte di intenso lavoro quella dei Vigili del fuoco di Crema, Romano, Treviglio e Cremona, intervenuti ieri sera per spegnere il pauroso incendio divampato alla cascina Torrianelli, tra Camisano e Bottaiano di Ricengo.

Tutta la notte al lavoro

Per spegnere le fiamme che hanno distrutto il fienile della cascina i pompieri hanno lavorato tutta la notte. L’incendio era visibile a chilometri di distanza. Il bilancio, provvisorio, parla di 8000 quintali di fieno e 2000 di paglia completamente distrutte.

L’incendio in cascina

Sei squadre dei Vigili del fuoco sono intervenute, ieri sera, quando l’incendio ha cominciato a mangiarsi tonnellate e tonnellate di fieno stipato all’interno della struttura, completamente distrutta.

Fiamme visibili da chilometri

Ad essere colpita è stata a Cascina Torrianelli. Impressionanti le immagini  del rogo: le fiamme si notavano nel buio a diversi chilometri di distanza, come il denso odore di fumo. Sono al lavoro due squadre dei pompieri di Crema e due dei Vigili del fuoco volontari di Romano di Lombardia, oltre che una squadra da Bergamo e una da Cremona.  Ancora ignote le cause dell’incendio.