Era mamma di due figli Guadalupe Rosabal, la 44enne di origini cubane morta ieri in un tragico incidente a Dalmine. La donna lavorava alla mensa dell’ospedale di Treviglio.

Incidente a Dalmine

Doveva essere una serata in compagnia con il marito e la famiglia. Ma il sabato sera di Guadalupe Rosabal è finito tragicamente. A bordo di una Chevrolet Matiz la donna stava percorrendo via Roggia Serio Grande a Dalmine. Erano le 5.30 circa di domenica mattina. Per cause ancora da accertare il conducente dell’auto, un cubano di 45 anni, ha perso il controllo dell’auto che è uscita di strada. Guadalupe è morta sul colpo mentre il conducente, un cubano di 45 anni, è rimasto gravemente ferito.Ferite lievi per il marito della donna, un 42enne italiano.

Trevigliese mamma di due bambini

Era di origini cubane Guadalupe ma da tanti anni ormai viveva e lavorava a Treviglio. Era impiegata nella mensa dell’ospedale. Lascia il marito, che era a bordo dell’auto insieme a lei e che ha riportato ferite non gravi e due figlie.