Insulti e vandalismo, don Lorenzo Roncali denuncia i suoi persecutori: sono ragazzini dell’oratorio. Succede a Crema, dove a San Bernardino interverrà la Polizia di Stato.

Vandali in oratorio, il prete va dalla Polizia

Ha fatto scalpore nei giorni scorsi la decisione del parroco di San Bernardino don Lorenzo Roncali, di presentare un esposto in Questura contro alcuni ragazzini che negli ultimi mesi hanno trasformato la missione del “prete del sorriso” in un incubo quotidiano, o quasi. Dopo i continui attacchi nei suoi confronti, il parroco ha deciso che la pazienza era finita. L’ultimo grave episodio contro don Lorenzo Roncali risale a metà settembre, ma già l’anno erano arrivati insulti e pesanti solleciti ad andarsene. Persino un furto in canonica. Una situazione divenuta ormai intollerabile, “Sono giovani dell’oratorio a cui ho sempre teso la mano come segno di accoglienza, ma ora basta” ha spiegato il religioso, scosso.

Leggi l’intervista al sacerdote su Giornale di Treviglio, Romanoweek e Cremascoweek in edicola

TORNA ALLA HOME