A un anno da sinistro in cui ha rischiato la vita Giacomo Ghezziè tornato a lavorare e guidare, senza perdere la sua ironia.

Giacomo Ghezzi è tornato

Il rivoltano Giacomo Ghezzi di nuovo in sella, anzi no, al volante e… all’opera. A un anno dal terribile incidente d’auto che ha fatto tenere il fiato sospeso a tutta la comunità, il pittore-scultore non solo ha ripreso a lavorare, ma si è comprato una nuova «Fiat Panda», inseparabile compagna di mille avventure.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME