Lascia neonato in macchina per fare la spesa all’Ipercoop. Ieri una chiamata al “112” ha allertato la Centrale Operativa dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio, determinando così il tempestivo intervento dei “Carabinieri di quartiere” nei pressi del parcheggio dell’Ipercoop di Treviglio.

Neonato in macchina per fare la spesa

I militari dell’Arma, in quel momento in servizio d’istituto in zona, hanno quindi accertato quando segnalato da un addetto alla sicurezza del supermercato, l’abbandono in un’autovettura parcheggiata fuori dall’esercizio commerciale di un infante di soli 10 mesi. La madre, una 24enne straniera originaria di Haiti, era andata a fare la spesa, lasciando però solo in auto il figlioletto di pochi mesi. Svegliatosi senza la madre, il bambino ha iniziato a piangere ininterrottamente, attirando così l’attenzione di alcuni clienti del supermercato, che hanno allertato immediatamente la vigilanza che, a sua volta, tramite “112”, ha richiesto l’urgente intervento dei Carabinieri.

Denunciata per abbandono di minori

I fatti in questione si sono svolti verso l’ora di pranzo. Rintracciata la madre, la stessa si è giustificata dicendo che si era assentata solo pochi minuti per poter fare la spesa e di non essersi voluta portare al seguito in figlio perché stava asseritamente dormendo. Sul posto i Carabinieri hanno chiamato anche i sanitari del “118” che hanno accertato fortunatamente le buone condizioni di salute del piccolo. Intervenuti anche i Vigili del fuoco, qualora fosse stato necessario forzare le portiere dell’auto. La madre è stata però rintracciata prima di intervenire sull’auto. La 24enne è stata quindi accompagnata in Caserma a Treviglio e denunciata così in stato di libertà per abbandono di minori. A suo carico scatterà anche una segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia per le valutazioni di competenza sotto il profilo della “responsabilità genitoriale”.

Leggi anche:  Via alla demolizione delle Torri di Zingonia, ruspe in azione sul primo palazzo

TORNA ALLA HOME