Lite tra padre e figlia degenera: la ragazza, 26 anni, minaccia il genitore con un coltello da cucina. E’ successo a Offanengo nella serata di venerdì 19 luglio 2019.

Lite tra padre e figlia

Una banale lite come ne avvengono tante in ogni famiglia. Questa volta però la discussione tra padre e figlia è degenerata a tal punto che la giovane si è “beccata” una denuncia per minaccia aggravata.

Il coltello da cucina

Teatro della vicenda Offanengo. Venerdì scorso, 19 luglio 2019, la ragazza si reca a casa del padre per fargli visita. I due hanno iniziato a discutere per futili motivi, fino al punto che la ragazza si è alterata e ha afferrato un coltello da cucina con il quale ha poi minacciato il genitore.

Denunciata

L’uomo, spaventato, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri i quali, intervenuti in breve tempo sul posto, hanno sequestrato l’arma e denunciato la 26enne alla Procura della Repubblica di Cremona per il reato di minaccia aggravata.

Leggi anche:  Uccisa dalla Sla, mamma muore a 43 anni

LEGGI ANCHE>> Truffa dello specchietto: 34enne “sequestrato” e portato a prelevare al Bancomat

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE