Un lungo lavoro per riaprire la ex SS11, chiuso per il crollo di un albero all’altezza del sottopasso della Same. Si è già messa in moto la macchina per rimettere in piedi Treviglio, colpita questo pomeriggio da una violenta tromba d’aria che ha causato importanti danni. 

Chiusa l’arteria principale della città

La ex Statale 11 è rimasta chiusa per diverse ore a causa di alcuni alberi crollati sulla carreggiata.  Da oggi pomeriggio sono in corso i lavori per riaprirla. Alberi divelti anche in viale Piave, viale Redipuglia e sul viale della Stazione.

Decine di persone al lavoro

Sono decine le persone al lavoro, sia su quel crollo che nelle decine di altri che hanno colpito la città. Anche le forze dell’ordine sono presenti per gestire l’emergenza, insieme ai Vigili del fuoco che in provincia di Bergamo hanno dovuto lavorare come non mai oggi. In particolare è la Polizia di Stato a coordinare le operazioni sulla ex Statale.

Leggi anche:  Camion ribaltato sulla Rivierasca, intervento in codice rosso SIRENE DI NOTTE

Danni ingenti

I danni sono ingenti: diverse decine probabilmente le auto danneggiate dalla tromba d’aria, ma ci sono danneggiamenti anche al Santuario della Madonna delle lacrime, uno dei simboli della città.

LEGGI ANCHE

-Serio in  piena, paura a Bariano

-Romano, evacuata una scuola

-Romano, crolla il tetto di una casa

-Caravaggio in tilt per il  nubifragio, black out e crolli

-Duecento pendolari bloccati sul treno da Bergamo per ore

 

TORNA ALLA HOME