Maltrattamenti al nido: due maestre violente finiscono ai domiciliari. Una maestra di 58 anni ai domiciliari a Cernobbio. Nel Pavese stessa misura per la titolare di un nido.

Maltrattamenti al nido: maestra violenta nel Comasco

Ancora casi di maltrattamenti all’asilo nido da parte delle educatrici. La cronaca questa mattina ci porta in provincia di Como, a Cernobbio, dove una maestra di 58 anni è finita agli arresti domiciliari. In base a quanto riportato dal GiornalediComo.it la donna avrebbe avuto condotte violente nei confronti dei piccoli di età compresa tra i 3 e i 18 mesi in un asilo nido Cernobbio.

I colleghi di Como stanno seguendo in diretta la vicenda e a breve saranno disponibili ulteriori dettagli CLICCA QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

Un altro caso a Pavia

Un altro drammatico caso di violenza nei confronti dei bambini arriva da Pavia. Più precisamente da Varzi dove, nelle scorse settimane, sono iniziate a circolare voci sempre più insistenti su presunte condotte anomale da parte della titolare dell’asilo nido. Le indagini sono partite immediatamente e la Guardia di finanza di Voghera è riuscita a incastrare l’educatrice che si rendeva responsabile di maltrattamenti ai danni dei piccoli. Bambini di età compresa tra uno e tre anni, costretti a subire violenze continue: spinte, strattoni, schiaffi e violenze psicologiche ben documentate dal filmato shock che vi abbiamo mostrato in apertura di articolo. 

Come riportano i colleghi del GiornalediPavia.itle prove raccolte hanno immediatamente convinto l’autorità giudiziaria pavese a disporre la misura degli arresti domiciliari per la maestra, M.F., 50 anni, titolare della struttura. Denunciate a piede libero anche due collaboratrici, per abuso dei mezzi di correzione nei confronti di minori.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CASO DI PAVIA A QUESTO LINK 

In Brianza un caso simile a Varedo

Purtroppo anche la Brianza non è nuova a fatti di questo genere. Ricordiamo il precedente di Varedo dove una maestra italiana che insegnava in una scuola materna è finita agli arresti domiciliari per maltrattamenti nei confronti degli alunni della sua classe, tutti di età compresa tra i 4 e i 6 anni.

Leggi anche:  Incidente a Verdello tre persone in ospedale SIRENE DI NOTTE

ECCO UNA BREVE RASSEGNA DEGLI ARTICOLI SCRITTI SULLA VICENDA 

Asilo Varedo: maestra arrestata per maltrattamenti VIDEO SHOCK

Maltrattamenti asilo Varedo | “Servono telecamere in tutte le scuole”

Asilo Varedo | Le intercettazioni nell’aula dei maltrattamenti

Asilo Varedo | Al vaglio la condizione psicologica della maestra

Violenze anche a Pero

Poi c’è stato il caso di Pero, dove nel novembre scorso, i Carabinieri hanno predisposto gli arresti domiciliari per un maestro di una scuola materna. I militari nel corso dell’indagine hanno documentato ben 42 episodi violenti ai danni dei bambini.

LEGGI DI PIÙ QUI: Arrestato maestro di Pero: picchiava i bambini dell’asilo VIDEO

E a Vercelli

Salgono invece a 52 gli episodi di violenza documentati in una scuola dell’infanzia di Vercelli. In questo caso sono state eseguite tre misure cautelari agli arresti domiciliari a carico di tre maestre della struttura.

LEGGI ANCHE:

Processo maestre Korczak: condannate Capalbo e Donà

Maltrattamenti asilo IL VIDEO immagini e audio agghiaccianti

Bambini maltrattati il riepilogo

Il caso della materna di Susa

Infine ricordiamo anche un altro caso, sempre in Piemonte, nel gennaio 2018.  A finire ai domiciliari un’insegnante 59enne di Susa, accusata di aver strattonato offeso e anche colpito alcuni alunni di una scuola dell’Infanzia. Come per Vercelli le prove sono state fornite da video girati da telecamere nascoste.

LEGGI ANCHE: Dopo maestre Vercelli altro arresto in un asilo di Susa