Ancora violenza, ancora un uomo che non accetta la fine di una relazione e si scaglia contro una donna. Dopo il divieto di avvicinamento dai carabinieri di Treviglio a un 50enne della zona, ieri, anche nel Cremasco un uomo è stato denunciato per minacce. I carabinieri della Radiomobile di Crema l’hanno sorpreso nei giorni scorsi a Cremosano, sotto casa della sua ex convivente, una 30enne del paese.

Sotto casa con la mazza da baseball

La mazza da baseball sequestrata dai carabinieri

Lui, 35 anni, operaio di origine campana, era sotto casa della donna. Brandiva una mazza da baseball. Lei, terrorizzata, si è chiusa nell’appartamento. Non le è rimasto che chiamare il 112. Stando a quanto emerso, l’uomo non aveva accettato la fine della relazione e pervaso dalla gelosia aveva brandito con fare minaccioso l’arma impropria, nell’intento di convincere la ex a ritornare sui suoi passi. Il 35 enne veniva accompagnato in caserma e denunciato per minaccia aggravata alla Procura.

TORNA ALLA HOME