Minaccia la madre con un coltello. Un brutto episodio di violenza familiare terminato con l’intervento dei carabinieri.

Minaccia la madre con un coltello

Ieri, 11 agosto 2019, i carabinieri della stazione di Zogno hanno arrestato un 28enne di Val Brembilla già pregiudicato per maltrattamenti in famiglia. Ieri mattina il giovane è rientrato a casa dalla madre. Tra la donna e il figlio è nato un diverbio per futili motivi sfociato in un episodio di violenza con spinte e strattonamenti del giovane nei confronti della madre. Dopodichè il 28enne ha afferrato un coltello da cucina minacciando di morte la madre. La donna, impaurita, ha chiamato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno prelevato il giovane e l’hanno portato in caserma. Al termine delle procedure di rito il 28enne è stato arrestato e condotto in carcere a Bergamo.

TORNA ALLA HOME