Si è spento a soli 44 anni Alberto Facchinetti, da 15 anni volontario della Croce Rossa di Treviglio.

L’infarto

Originario di Treviglio, Facchinetti è stato stroncato da un infarto nella notte di martedì 16 luglio. A ritrovare il figlio privo di vita è stato il padre Italo, con il quale Alberto viveva. I due si erano trasferiti da poco, circa un mese, da Treviglio a Brignano dove abitano le cugine del padre.

I funerali

I funerali si sono svolti, oggi, giovedì 18 luglio alle 9.30 nella chiesa parrocchiale di Brignano. La salma è poi stata trasportata e seppellita al cimitero di Treviglio, città d’origine di Alberto, dove aveva conoscenti ed amici e a cui era molto legato.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in uscita in edicola da domani

TORNA ALLA HOME