In auto aveva nascosto uno sfollagente telescopico in ferro, ma è stato fermato dalla Polizia di Stato e denunciato.

Sfollagente in auto

E’ accaduto a Crema durante i servizi di controllo del territorio messi in atto dagli uomini della Polizia di Stato e ulteriormente intensificati in questi giorni. Durante un controllo la volante ha fermato un’auto sospetta a bordo della quale c’era un cittadino comunitario quarantenne. Già da un primo controllo visivo dell’autovettura gli agenti della Polizia di Stato hanno notato un oggetto sospetto, custodito nella tasca della portiera anteriore del veicolo.

Denunciato a piede libero

Si trattava di uno sfollagente telescopico in ferro, della lunghezza di oltre 40 centimetri, di cui l’uomo non è stato in grado di giustificare il possesso. Accompagnato negli uffici del Commissariato in via Macallé, l’uomo è stato identificato e denunciato in stato di libertà per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.