Aveva solo un mese di vita la neonata morta di pertosse all’ospedale di Bergamo domenica. Martina Cappa era nata a Treviglio e dopo due settimane aveva accusato i primi sintomi.

Neonata morta di pertosse

Era la luce degli occhi di genitori e nonni, che l’aspettavano con gioia e trepidazione. Mamma trevigliese, papà di Scannabue, dove la coppia vive, avevano deciso di farla nascere a Treviglio. Tutto bene. Ma poi, dopo due settimane, i primi colpi di tosse e l’inizio di un incubo. La bimba ha contratto il batterio della pertosse e, dopo le prime cure nel nosocomio trevigliese, è stata trasferita a Bergamo. Nonostante abbia lottato tanto, Martina però non ce l’ha fatta, il suo cuoricino si è fermato. Questa mattina si terranno i funerali.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola venerdì.

TORNA ALLA HOME