Orrore: 16enne vittima del branco, violenza sessuale di gruppo. Come riporta il GiornalediComo.it l’episodio è avvenuto il 14 luglio del 2018 nel Canturino e nella mattinata di oggi, giovedì 28 febbraio i  Carabinieri di Como  hanno arrestato cinque giovani.

Violenza sessuale di gruppo

Si tratta di tre maggiorenni, due ragazzi albanesi classe 1999 e un marocchino classe 2000, e di due minorenni (un ragazzo albanese, un marocchino). Nel luglio del 2018 uno dei ragazzi maggiorenni ha invitato nella sua casa, gli amici e quattro ragazze, tutte italiane. I ragazzi hanno iniziato a bere alcolici e fumare marijuana, offrendola anche alle giovani che però hanno rifiutato. Dopo aver ricevuto un secco “no”, i cinque hanno chiuso le ragazze in casa in modo da non farle uscire.

16enne vittima del branco

Quindi hanno indirizzato le loro malsane attenzioni nei confronti di una delle ragazze; hanno iniziato a palpeggiare pesantemente una delle giovani, solo 16 anni, con l’intenzione di avere rapporti sessuali. Al suo rifiuto l’hanno morsa in diverse parti del corpo, provocandole alcune lesioni. Per oltre 3 ore le quattro ragazze sono rimaste nell’appartamento e solo dopo aver supplicato i loro aguzzini sono state liberate. Un episodio che ha fortemente sconvolto le ragazze e in particolare la vittima dell’aggressione sessuale.

Leggi anche:  Violenza sessuale ai danni di una prostituta, arrestato un 51enne covese

TORNA ALLA HOME