Ortofrutta devastato dall’incendio, ipotesi origine dolosa. E’ successo questa mattina presto a Romano di Lombardia. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme, ma i danni al locale sono ingenti.

Ortofrutta devastato dall’incendio

L’incendio è scoppiato all’alba e le fiamme si sono propagate in poco tempo all’interno del locale che si trova in via Isonzo dove in precedenza sorgeva una banca. Sul posto, allertati presumibilmente dai residenti, sono subito giunti i vigili del fuoco volontari di Romano che hanno lavorato per più di un’ora riuscendo, alla fine, a domare le fiamme. Sul posto anche i carabinieri di Romano per i rilievi del caso. L’abitazione posta sopra al locale non ha riportato danni.

Non è il primo “incidente”

L’ortofrutta, di proprietà di un giovane marocchino residente a Milano, avrebbe dovuto aprire al pubblico sabato, ma ancora una volta l’inaugurazione dovrà aspettare. Sì perché quello di stamattina non è il primo “incidente” capitato al locale di via Isonzo. Qualche settimana fa il titolare si era ritrovato una vetrina completamente in frantumi. E oggi le fiamme. Solo le indagini potranno chiarire se si tratti di origine dolosa, ma i precedenti fanno pensare a un chiaro avvertimento.

Leggi anche:  Mafia in Lombardia ecco la situazione a Bergamo