E’ caduto dalla bici, finendo a terra privo di sensi a pochi metri dal ponte sull’Adda che collega Canonica e Vaprio. Si è temuto il peggio e con l’ambulanza è arrivato anche l’elicottero del 118.

Cade dalla bici e sbatte la testa

L’incidente, riporta la Gazzetta della Martesana, è avvenuto intorno alle 16.30 a Vaprio d’Adda, in via XXV Aprile, poco distante dal ponte. Il 71enne era in sella alla sua bici e stava scendendo dalla strada, quando ha avuto un malore. Ha perso l’equilibrio, è caduto, e ha anche sbattuto la testa sul marciapiede. E’ rimasto steso in strada privo di sensi e si è temuto il peggio.

Arrivati i soccorritori con l’elicottero

In una manciata di minuti sono arrivati sul posto l’ambulanza, l’elicottero del 118 (atterrato nel campo all’ingresso di Canonica), la Polizia Locale e i carabinieri. I vigili hanno messo in sicurezza la zona e gestito la viabilità: è stato momentaneamente introdotto il senso di marcia alternato. Molti i curiosi che hanno assistito ai soccorsi, complice il fatto che con il primo caldo le sponde dell’Adda sono prese d’assalto, ogni weekend, da centinaia di turisti.

Leggi anche:  Lanciano sassi contro le finestre, una donna ferita alla testa

Ha ripreso conoscenza

I soccorritori hanno cercato a lungo di rianimare l’uomo, 71 anni, finché il ciclista ha ripreso conoscenza. E’ stato trasportato in elicottero all’ospedale di Vimercate. Non sarebbe in pericolo di vita.