Ruba cosmetici all’Oviesse, arrestato rumeno di 42 anni. E’ successo a Brembate. In manette un ladro specializzato in furti in negozi. In mattinata la direttissima in Tribunale a Bergamo.

Ruba all’Oviesse

Ieri sera a Brembate i carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato un 42enne rumeno, domiciliato in provincia di Milano, pregiudicato per reati specifici. L’uomo, dopo essersi introdotto all’Oviesse come un normale cliente, con destrezza ha rubato cosmetici e prodotti vari per un valore commerciale di diverse centinaia di euro. Superate le casse, però, il sistema antitaccheggio si è azionato e così la vigilanza del negozio ha avvisato i carabinieri chiamando il 112.

Arrestato, non era la prima volta

Sul posto è quindi intervenuta una pattuglia della Stazione di Dalmine che si trovava a poca distanza. Fermato l’autore del furto e recuperata la merce, subito restituita alla direzione dell’esercizio, il 42enne è stato quindi arrestato. Alle spalle già altri furti sempre compiuti in danno di attività commerciali. Gli investigatori dell’Arma hanno la convinzione, data la particolarità della merce asportata, che subito dopo il furto, sarebbe finita nei canali della ricettazione, dove risulta particolarmente appetibile. L’acquisto di prodotti cosmetici a prezzi più bassi rispetto i valori di mercato viene troppo spesso utilizzato anche da cittadini “insospettabili” che alimentano appunto tutto ciò senza purtroppo comprendere il danno arrecato all’economia reale, oltre che stimolare, inevitabilmente, seppur indirettamente, questo tipo di furti.

Leggi anche:  Tenta il furto in azienda, sorpreso dai carabinieri finisce in manette

Su disposizione del pm di turno, il 42enne è stato temporaneamente ristretto nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna in Tribunale a Bergamo.

TORNA ALLA HOME