Schianto a Pontirolo, auto ribaltata dopo un colpo di sonno. E’ successo questa mattina, 5 novembre, in via Arcene. Due ragazzi coinvolti, di 22 e 30 anni, ma per entrambi non è stato necessario il trasporto in ambulanza.

Schianto a Pontirolo

Un colpo di sonno improvviso, sarebbe questa la causa dell’incidente avvenuto questa mattina intorno alle 7.30 in via Arcene a Pontirolo. L’incidente ha coinvolto una Seat proveniente da Arcene e una Volvo che procedeva in direzione opposta. Il 30enne di Brignano, alla guida della Seat, stava raggiungendo il suo posto di lavoro a Trezzo quando ha avuto un improvviso colpo di sonno.

L’auto ha sbandato finendo prima contro alcune auto in sosta e poi ha terminato la sua corsa a pochi centimetri da un’abitazione. Coinvolta anche una Volvo, che procedeva in direzione opposta, condotta da un 22enne, che è stata colpita dalla Seat finendo la sua corsa a bordo strada.

I soccorsi

Immediata la chiamata al 112, inizialmente in codice rosso. Sul posto è giunta un’ambulanza della Croce rossa di Treviglio in codice giallo, ma per entrambi i giovani, fortunatamente, non è stato necessario il trasporto in ambulanza. Il 30enne ha spiegato di non riuscire a ricordare nulla dell’incidente proprio a causa del colpo di sonno che l’ha colpito mentre si trovava al volante. Sul posto anche due pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Treviglio e due squadre dei Vigili del fuoco di Treviglio.

Leggi anche:  Malore per un ragazzo, paura a Pognano SIRENE DI NOTTE

I residenti: “Qui si corre troppo”

Sotto choc anche i residenti che per pochissimo non si sono visti piombare l’auto in camera da letto.

“Abbiamo sentito un botto tremendo – hanno raccontato – Lì c’è la nostra camera da letto, stavamo dormendo, poteva andare molto peggio. Qui corrono sempre troppo con le auto, bisogna far qualcosa per diminuire la velocità. I bambini giocano in cortile, abbiamo il terrore che un giorno esca il pallone e possano farsi davvero male”.

TORNA ALLA HOME