E’ stato fermato ieri dai Carabinieri il presunto colpevole della sparatoria di Villa d’Adda nella quale, martedì 14 maggio, è rimasto ferito un ragazzo.

Sparatoria a Villa d’Adda, c’è un fermato

I fatti, martedì sera dopo le 21.30, nella zona industriale del paese. Un giovane extracomunitario di origini nordafricante, è stato ferito con dei colpi di arma da fuoco, riportando gravi lesioni. Serrate le indagini degli inquirenti sul caso, che sembra però arrivato a una svolta importante. I Carabinieri della Compagnia di Zogno e della Stazione di Calusco d’Adda, nella tarda serata di ieri, mercoledì 15 maggio 2019 hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 28enne marocchino per tentato omicidio.

TORNA ALLA HOME