Ancora vandalismi nella stazione di Morengo-Bariano e il consigliere leghista Cristian Locatelli (Morengo) si sfoga: “La stazione deve tornare pulita e sicura”.

Vandalizzata la stazione di Morengo-Bariano

L’ennesimo episodio di vandalismo nella stazione di Morengo-Bariano ha spinto il consigliere morenghese Cristian Locatelli a diffondere sul suo profilo Facebook le fotografie dello scempio che ha trovato. Scritte ingiuriose e offese dirette anche a Matteo Salvini e al presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Dure le reazioni dei concittadini che hanno chiesto lumi anche sull’assenza delle telecamere di videosorveglianza.

“Dovrebbe essere Rfi a installarle”, ha risposto Locatelli che auspica un maggior controllo della stazione per evitare future incursioni.

Vandalismi all’ordine del giorno

A marzo i vandali si erano divertiti a rompere le finestre della sala d’attesa e a rovinare il pavimento. Ad aprile, invece, si era registrata una vera e propria incursione che aveva portato con sé devastazione e danni ingenti. I vandali erano in azione già dalla fine del 2018, ma ad oggi una soluzione non è ancora stata trovata.

Leggi anche:  Valanga in Val Brembana: tre scialpinisti travolti, uno è grave

LEGGI ANCHE: Vandali in stazione, distrutta la sala d’attesa

LEGGI ANCHE: Vandali devastano la stazione di Morengo FOTO

LEGGI ANCHE: Vandali in azione in stazione, serve una soluzione

TORNA ALLA HOME