Strage di Erba Olindo Romano si confessa a Le Iene. Il popolo social: “E’ stato lui”. L’ex netturbino, condannato all’ergastolo insieme alla moglie Rosa Bazzi per la strage di Erba, si racconta in tv dal carcere.

Strage di Erba Olindo si confessa a Le Iene

Lo avevamo annunciato la scorsa settimana e ieri sera in molti sono rimasti incollati alla televisione per ascoltare le parole di Olindo Romano, che per la prima volta da quando è richiuso in carcere, ha parlato ai microfoni del programma tv Le Iene.

Come riporta il Giornale di Como nella puntata di ieri sera, 28 ottobre, l’ex netturbino di Erba, condannato all’ergastolo insieme alla moglie Rosa Bazzi per la strage nella corte di via Diaz, in cui l’11 dicembre 2006 persero la vita 4 persone, ha raccontato la sua versione dei fatti.

GUARDA QUI L’INTERVISTA VIDEO

Ascoltato e incalzato dalla iena Antonino Monteleone, la sua intervista ha scatenato i commenti sul popolo di Facebook: “Sono stati loro, non c’è dubbio” l’opinione più frequente sul sito de Le Iene. A non convincere sono state le tante incertezze di Olindo, durante l’intervista Tv. Eppure Olindo crede ancora che il processo possa essere revisionato e ha ribadito la sua versione dei fatti: “La confessione? Era il male minore. Era l’unica possibilità”, ha detto.

Leggi anche:  A fuoco lo scooter del sindaco di Bergamo Giorgio Gori

LEGGI L’ARTICOLO INTEGRALE SU GIORNALEDICOMO.IT