Strage di polli questa notte a Rivolta. Decine e decine di volatili destinati al macello sono infatti caduti dal rimorchio di un camion per il trasporto di animali vivi, e sono stati  travolti da un’auto, lungo la Sp90.

Strage di polli sulla Sp90

Uno spettacolo agghiacciante quello cui diversi automobilisti hanno dovuto assistere nella notte tra lunedì 30 settembre e martedì 1 ottobre sulla strada tra Rivolta e Pandino. Tutto è successo attorno alla mezzanotte. Stando a quanto emerso, un camion carico di animali stava percorrendo la strada in direzione di Rivolta, quando all’improvviso ha perso una parte del carico: diverse decine di esemplari, che sono finiti sull’asfalto. E’ stata una carneficina.  Molti polli sono morti nell’impatto al suolo, altri sono stati travolti  dall’auto che seguiva il mezzo e sono rimasti agonizzanti sull’asfalto per lunghi minuti. Altri ancora sono riusciti a salvarsi e, feriti, si sono dispersi nella circostante. Il conducente del camion non si è accorto che stava perdendo il carico: ha proseguito la corsa come nulla fosse.

DISCLAIMER: Le immagini sono piuttosto forti

Decine di polli travolti sull’asfalto

Ad accorgersi invece di cosa stava accadendo, oltre a uno degli automobilisti che non è riuscito ad evitare di travolgere diverse decine di animali, anche il consigliere comunale Gualtiero De Bernardi, che vive proprio di fronte al luogo dell’incidente. Insieme al conducente dell’auto e ad altri due automobilisti hanno cominciato a liberare la carreggiata. Pochi minuti più tardi sul posto sono arrivati anche i carabinieri, che hanno chiuso la strada. Le operazioni di pulitura sembrano essere piuttosto lunghe e complesse, anche a causa del buio.

Leggi anche:  A Pandino torna alla ribalta il caso Giovanna Sonzogni

Autista tenta di travolgere un militare

Notizia nella notizia, proprio durante le operazioni di pulizia e di messa in sicurezza della strada, un autista di nazionalità slovena alla guida di un camion ha forzato il blocco dei carabinieri, rischiando peraltro di travolgere il comandante della stazione di Rivolta. Caduto a terra si è rialzato e con i colleghi lo ha inseguito e fermato a Pandino poco dopo.  “Ho fretta – ha detto ai carabinieri prima di ripartire nonostante l’alt – Devo andare a scaricare”. E’ stato sottoposto all’alcoltest.

Anche l’autista del camion che trasportava polli è stato rintracciato qualche minuto più tardi, è un autotrasportatore di Melzo. Non si è accorto di nulla. La pulizia della strada è ancora in corso: parecchi polli sono ancora vivi.

TORNA ALLA HOME