Targa e patente falsa, circolavano così due automobilisti che sono stati fermati dagli agenti della Polizia locale di Spirano nella giornata di ieri, venerdì. Uno girava con targhe false, revisione e assicurazione scaduta, l’altro con la patente falsa.

Targa falsata e documenti scaduti

L’uomo di 50 anni di origine campana che risiede a Bergamo è stato fermato mentre circolava con la revisione scaduta nel 2011 e l’assicurazione nel 2015 e a bordo di una “Saab” station wagon già sottoposta a confisca nel 2015. Per di più gli agenti hanno scoperto che le targhe dell’auto erano state riprodotte artigianalmente dal proprietario dopo che nel 2017, gli erano state sequestrate dalla Polizia stradale di Bergamo. L’uomo infatti circolava con una targa alterata avendo cercato di falsare una lettera della vera targa.

Patente inglese, ma falsa

L’altro uomo fermato è un indiano 47enne che vive in provincia di Bergamo. All’alt degli agenti ha esibito una patente di guida di nazionalità inglese ma falsa. Nonostante fosse molto ben fatta e simile all’originale, gli agenti hanno scoperto la verità mediante apparecchiature che ne hanno rilevato alcune difformità dalle patenti usati nel Regno Unito. La successiva perizia eseguita dal Reparto Falsi Documentali della Polizia locale di Milano ne ha confermato la falsità.

Leggi anche:  CASSANO sbanda nel cuore della notte e abbatte un palo della luce

Multe per 14mila euro

I due trasgressori sono stati multati complessivamente con una sanzione di 14mila euro. Per il 50enne una sanzione di circa novemila euro, il ritiro della patente di guida e il sequestro delle targhe false. Per l’indiano la multa è di cinquemila euro, oltre alla denuncia per falso per aver circolato senza aver mai conseguito la patente, oltre al conseguente fermo amministrativo del veicolo.

targa e patente falsa polizia spirano

TORNA ALLA HOME