Tenta di togliersi la vita sparandosi, ma miracolosamente si salva. Ora un 36enne di Rivolta d’Adda è ricoverato in gravo condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza.

Tentato suicidio a Rivolta

E’ successo verso le 13.30 in un’abitazione del centro del paese. Un 36enne che da tempo soffre di depressione era in casa da solo e, un un momento di disperazione, ha tentato il gesto estremo. Ha preso un’arma da fuoco e si è sparato al volto. Miracolosamente il giovane non è riuscito nel suo intento. Poco dopo è rincasato il padre che ha immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto sono giunte, un’ambulanza e un’automedica, ma vista la situazione è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso, che ha trasportato il 36enne a Monza. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Rivolta d’Adda.

TORNA ALLA HOME