Incidente Fontanella, la vittima è un artigiano del posto. Si chiavamava Giuseppe Soldo,  artigiano  originario di Gallignano e residente a Calcio, il centauro rimasto ucciso nell’incidente mortale avvenuto questa mattina poco dopo le 10 a Fontanella, in via Circonvallazione XX settembre. Avrebbe compiuto 61 anni settimana prossima.

Tragedia al distributore

Ancora da chiarire del tutto i dettagli dell’incidente, su cui stanno lavorando i carabinieri del Norm di Treviglio. Sembra che Soldo si sia schiantato contro l’altra auto coinvolta, una Mercedes Classe A, provenendo dalle sue spalle. L’auto stava svoltando a sinistra per entrare nel distributore di carburante che si trova lungo la circonvallazione fontanellese, mentre la moto in sorpasso non ha potuto evitare l’impatto contro la fiancata sinistra dell’auto.

Sotto shock il conducente dell’auto

A volante dell’auto c’era un uomo di Torre Pallavicina, che dopo aver fatto colazione con la moglie al Centro commerciale di Antegnate, e averla accompagnata in ufficio, stava per fare rifornimento per poi dirigersi a casa. Il conducente dell’auto, 50 anni, è sotto shock.

Leggi anche:  Giovane donna sfrattata a Caravaggio, presidio di Unione Inquilini

Inutili i soccorsi

L’impatto è stato micidiale. Soldo, a bordo della sua Ducati, è stato proiettato a diversi metri di distanza dal punto dell’impatto. Anche l’auto, nonostante la mole, è finita contro la siepe che delimita il distributore. Nulla da fare per il motociclista, mentre l’automobilista ha riportato ferite superficiali. Sul posto, durante le operazioni di recupero della salma e i rilievi, sono arrivati i parenti della vittima. Sessantuno anni tra pochi giorni,  lavorava ad Antegnate.

Torna alla home