A Romano una pattuglia della Polizia locale ha fermato un 40enne alla guida con un tasso alcolemico elevato.

L’inizio dell’anno nuovo è stato segnato dalle stragi sulle strade per il tasso alcolemico. Tutte le tragedie avvenute sul territorio nazionale hanno avuto un unico fattore comune: il tasso alcolemico elevato del conducente. Romano non ha fatto eccezione.
Nell’ottica di prevenzione di gravi incidenti, la Polizia locale ha effettuato dei controlli a tappeto, attraverso posti di blocco e pattugliamenti serrati sulle strade cittadine. Nei giorni del 30 e 31 dicembre e del primo gennaio sono stati fermati 43 automobilisti, che hanno soffiato nell’alcol test. Tra questi, purtroppo, solo una piccola percentuale è risultata entro i limiti previsti dalla legge, mentre la stragrande maggioranza è risultata fuori dai parametri. Il caso più eclatante si è verificato a Capodanno.

Leggi di più su Romano week in edicola.

TORNA ALLA HOME