Vandali poco lungimiranti quelli che settimana scorsa hanno danneggiato diversi cartelli stradali a Morengo. Dopo essersi filmati, hanno postato i propri video sui social, dove alcuni cittadini li hanno salvati e inviati alle forze dell’ordine. La sindaca Alessandra Ghilardi promette una punizione esemplare.

Vandalismo in paese

Si sono verificati settimana scorsa a Morengo alcuni spiacevoli – gli ennesimi, purtroppo, dopo gli attacchi al parco del Donatore e alla fermata ferroviaria – episodi di vandalismo. Questa volta i giovani teppisti hanno colpito alcuni cartelli stradali, rimuovendoli dalle loro sedi e gettandoli a terra.

I video social

Non contenti, i ragazzi artefici delle dannose “bravate” hanno postato i video delle loro imprese sui propri profili Instagram, dove sono stati presto notati da alcuni morenghesi, che hanno salvato i video e li hanno mostrati alle autorità.

“Serve una punizione, devono acquisire consapevolezza”

La sindaca Alessandra Ghilardi ha garantito che chi ha arrecato danni al Comune pagherà: “La cosa più sconcertante è la mancanza di consapevolezza da parte di questi ragazzi – ha detto – Non si rendono nemmeno conto del danno che hanno creato, è un problema di educazione”.

Leggi anche:  Vandalizzata auto del segretario della Lega di Treviglio

Puoi saperne di più sul Giornale di Treviglio e RomanoWeek in edicola questa settimana.

TORNA ALLA HOME.